menu
logo ilcamminodelparco
profile
Comprimi il riquadro laterale

Stazione Ferroviaria

La stazione di Paestum è una fermata della ferrovia Salerno-Reggio Calabria posizionata nelle immediate vicinanze dell'omonimo sito archeologico e ad un chilometro circa dal museo, nel comune di Capaccio Paestum. È servita da quasi tutti i treni a carattere regionale; e qualche Intercity. L'impianto è classificato da RFI nella categoria "Silver", attualmente in fase di restauro nell'ambito del progetto Pegasus. L'attuale stazione è stata costruita nel 1936, in occasione della visita al sito dell'antica Poseidonia di Vittorio Emanuele III di Savoia e di Benito Mussolini.La stazione è dotata di un edificio su due livelli. Il comune di Capaccio ha preso possesso del piano terra per evitare che fosse soppressa dalle Ferrovie dello Stato, e intende rivalutarla. Sono conservati nella stazione diversi mobili d'epoca del ventennio fascista. Secondo i progetti futuri, lo scalo ferroviario ospiterà anche un centro artistico che accoglierà le opere degli artisti che vorranno esporre i propri capolavori a Paestum; verrà anche allestita una sala d'aspetto per tutti i turisti che viaggiano in treno.

La stazione di Paestum è una fermata della ferrovia Salerno-Reggio Calabria posizionata nelle immediate vicinanze dell'omonimo sito archeologico e ad un chilometro circa dal museo, nel comune di Capaccio Paestum. È servita da quasi tutti i treni a carattere regionale; e qualche Intercity. L'impianto è classificato da RFI nella categoria "Silver", attualmente in fase di restauro nell'ambito del progetto Pegasus. L'attuale stazione è stata costruita nel 1936, in occasione della visita al sito dell'antica Poseidonia di Vittorio Emanuele III di Savoia e di Benito Mussolini.La stazione è dotata di un edificio su due livelli. Il comune di Capaccio ha preso possesso del piano terra per evitare che fosse soppressa dalle Ferrovie dello Stato, e intende rivalutarla. Sono conservati nella stazione diversi mobili d'epoca del ventennio fascista. Secondo i progetti futuri, lo scalo ferroviario ospiterà anche un centro artistico che accoglierà le opere degli artisti che vorranno esporre i propri capolavori a Paestum; verrà anche allestita una sala d'aspetto per tutti i turisti che viaggiano in treno.

Comprimi il riquadro laterale
CHIUDI