menu
logo ilcamminodelparco
profile
Comprimi il riquadro laterale

Sanza

SANZA

Il paese sorge lungo la strada che da Padula conduce al golfo di Policastro. Il suo tracciato urbano medioevale, ancora ben leggibile attraverso l’intricato tessuto viario, culmina nella Chiesa di Santa Maria Assunta, sulla cui facciata s’ammira un bel portale in pietra con la seguente iscrizione: Santulus Abundantia sculpsit A.D. 1577. Nella chiesa parrocchiale e nella Cappella di San Vito sono conservate opere settecentesche dello scultore padulese Andrea Carrara. Sanza fu la tappa finale della sfortunata insurrezione di Carlo Pisacane, che insieme ai suoi uomini trovò qui la morte il 2 luglio del 1857.

http://www.fotoeweb.it/cilento/Sanza.htm

 

SANZA

Il paese sorge lungo la strada che da Padula conduce al golfo di Policastro. Il suo tracciato urbano medioevale, ancora ben leggibile attraverso l’intricato tessuto viario, culmina nella Chiesa di Santa Maria Assunta, sulla cui facciata s’ammira un bel portale in pietra con la seguente iscrizione: Santulus Abundantia sculpsit A.D. 1577. Nella chiesa parrocchiale e nella Cappella di San Vito sono conservate opere settecentesche dello scultore padulese Andrea Carrara. Sanza fu la tappa finale della sfortunata insurrezione di Carlo Pisacane, che insieme ai suoi uomini trovò qui la morte il 2 luglio del 1857.

http://www.fotoeweb.it/cilento/Sanza.htm

 

Comprimi il riquadro laterale
CHIUDI