menu
logo ilcamminodelparco
profile
Comprimi il riquadro laterale

Sant'Arsenio

Superata Polla, ecco Sant'Arsenio, le cui origini risalgono al VII secolo. Di particolare interesse artistico ed architettonico il centro storico, costituito da una serie di Chiese e cappelle, come quella del Carmine, di San Sebastiano, di San Rocco e di San Tommaso, che presentano interessanti portali di ingresso in pietra e sono databili tra il '600 e il '700, nonché da un complesso di antichi palazzi signorili. Di grande interesse storico e artistico la Chiesa di Santa Maria Maggiore, o dell'Annunziata: conserva tre grandi tele che una volta decoravano il soffitto settecentesco e che raffigurano l'Assunzione, la Presentazione al tempio e la Purificazione di Maria, tutte opere del pittore Nicola Peccheneda; sono invece di Giacomo Colombo il gruppo scultoreo raffigurante l'Annunciazione del 1709 proveniente dalla chiesa dell'Annunziata, la statua raffigurante S.Vito del 1706 proveniente dall'omonima cappella. Sempre opera di Colombo sono i busti di Sant'Arsenio e di S.Anna, nonché il Crocefisso ubicato dietro l'altare maggiore; rilevante infine la tela del XVI secolo raffigurante la Madonna del Rosario ed i misteri, opera di ignoto artista napoletano.

Superata Polla, ecco Sant'Arsenio, le cui origini risalgono al VII secolo. Di particolare interesse artistico ed architettonico il centro storico, costituito da una serie di Chiese e cappelle, come quella del Carmine, di San Sebastiano, di San Rocco e di San Tommaso, che presentano interessanti portali di ingresso in pietra e sono databili tra il '600 e il '700, nonché da un complesso di antichi palazzi signorili. Di grande interesse storico e artistico la Chiesa di Santa Maria Maggiore, o dell'Annunziata: conserva tre grandi tele che una volta decoravano il soffitto settecentesco e che raffigurano l'Assunzione, la Presentazione al tempio e la Purificazione di Maria, tutte opere del pittore Nicola Peccheneda; sono invece di Giacomo Colombo il gruppo scultoreo raffigurante l'Annunciazione del 1709 proveniente dalla chiesa dell'Annunziata, la statua raffigurante S.Vito del 1706 proveniente dall'omonima cappella. Sempre opera di Colombo sono i busti di Sant'Arsenio e di S.Anna, nonché il Crocefisso ubicato dietro l'altare maggiore; rilevante infine la tela del XVI secolo raffigurante la Madonna del Rosario ed i misteri, opera di ignoto artista napoletano.

Comprimi il riquadro laterale
CHIUDI