menu
logo ilcamminodelparco
profile
Comprimi il riquadro laterale

Pertosa

I monaci Benedettini vi costruirono, intorno all'anno mille, la Chiesa di Santa Maria con annesso monastero. Furono i religiosi a contribuire allo sviluppo del paese, che godette di autonomia e benessere fino a quando, nella prima metà del XIV secolo, un violento terremoto uccise quasi tutti gli abitanti e rase al suolo l'intero paese: morti tutti i benedettini che vi risiedevano, i terreni e le proprietà dell'Abbazzia furono concessi in enfiteusi ad abitanti di Caggiano ed Auletta. Solo due secoli dopo si avviò il processo di rinascita della cittadina: alcuni contadini vi si trasferirono stabilmente dai paesi vicini, mentre altri vi edificarono, per il clima mite di questo luogo, abitazioni per trascorrervi il periodo invernale. Verso la metà del 1600 i Benedettini ritornarono nel paese e vi ricostruirono il monastero, intorno al quale si sviluppò l'odierno abitato.

I monaci Benedettini vi costruirono, intorno all'anno mille, la Chiesa di Santa Maria con annesso monastero. Furono i religiosi a contribuire allo sviluppo del paese, che godette di autonomia e benessere fino a quando, nella prima metà del XIV secolo, un violento terremoto uccise quasi tutti gli abitanti e rase al suolo l'intero paese: morti tutti i benedettini che vi risiedevano, i terreni e le proprietà dell'Abbazzia furono concessi in enfiteusi ad abitanti di Caggiano ed Auletta. Solo due secoli dopo si avviò il processo di rinascita della cittadina: alcuni contadini vi si trasferirono stabilmente dai paesi vicini, mentre altri vi edificarono, per il clima mite di questo luogo, abitazioni per trascorrervi il periodo invernale. Verso la metà del 1600 i Benedettini ritornarono nel paese e vi ricostruirono il monastero, intorno al quale si sviluppò l'odierno abitato.

Comprimi il riquadro laterale
CHIUDI