menu
logo ilcamminodelparco
profile
Comprimi il riquadro laterale

Assemblea

L' Ekklesiasterion, posto all'estremità orientale dell'antica agorà greca, è l'edificio in cui si riuniva l'assemblea dei cittadini. Di forma circolare, è caratterizzato da gradinate concentiche tagliate direttamente nel banco roccioso sottostante, e poteva accogliere fino a 1700 persone. L'edificio datato al 480-470 a.C. era posto sotto tutela di Zeus Agoraios come attesta l'iscrizione dipinta (in lingua osca ma scritta con lettere greche) posta su di una stele di calcare, collocata in questo edificio (oggi esposta nel Musero Archeologico di Paestum), che fungeva da sostegno ad una statuetta del dio. Con la deduzione della colonia latina, l'edificio, persa ogni sua funzione, venne colmato di terra e dei resti ossei dei sacrifici effettuati, e su di esso costruito un piccolo santuario.

L' Ekklesiasterion, posto all'estremità orientale dell'antica agorà greca, è l'edificio in cui si riuniva l'assemblea dei cittadini. Di forma circolare, è caratterizzato da gradinate concentiche tagliate direttamente nel banco roccioso sottostante, e poteva accogliere fino a 1700 persone. L'edificio datato al 480-470 a.C. era posto sotto tutela di Zeus Agoraios come attesta l'iscrizione dipinta (in lingua osca ma scritta con lettere greche) posta su di una stele di calcare, collocata in questo edificio (oggi esposta nel Musero Archeologico di Paestum), che fungeva da sostegno ad una statuetta del dio. Con la deduzione della colonia latina, l'edificio, persa ogni sua funzione, venne colmato di terra e dei resti ossei dei sacrifici effettuati, e su di esso costruito un piccolo santuario.

Comprimi il riquadro laterale
CHIUDI